Archivio di Stato di Treviso

Dal 2 giugno 2006, le testimonianze scritte della storia antica e di quella più recente della città, sono a disposizione di tutti coloro che desiderano consultarle presso la nuova sede dell'Archivio di Stato di Treviso, sita nel cuore stesso della città, nei locali dell'ex convento di Santa Margherita, nei pressi dell'omonima Riviera, a cinque minuti a piedi dalla Stazione ferroviaria e dalla Stazione delle corriere.

......................................................................................

AVVISO DEL 2 GOSTO 2021 GREEN PASS PER ACCESSO IN ARCHIVIO

Si comunica che ai sensi del D.L. 23 luglio 2021, n. 105 “Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l'esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”, a far data dal 6 agosto 2021 (salvo nuove o diverse indicazioni), l’accesso ai luoghi della cultura, tra cui gli Archivi, è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle certificazioni verdi COVID-19 di cui all’art. 9 c. 2 del D.L. 22 aprile 2021, n. 52.

Pertanto, a partire dal 6 agosto, l’accesso all’Archivio di Stato di Treviso (anche per coloro cui sia già stato dato l'appuntamento) potrà avvenire esclusivamente previa esibizione di una delle certificazioni in parola oltre che di un documento di identità.

Si rimanda alla lettura dell’allegato per ulteriori informazioni.


Avviso del 22 giugno 2021 

In sede di riunione periodica, svoltasi in data odierna tra il Direttore dell'Istituto, il responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, il medico Competente, il Responsabile dei Lavoratori per la Sicurezza, si è stabilito quanto segue:

- conferma della cessazione della quarantena precauzionale ai fini covid-19;

- numero massimo di studiosi ammessi in Sala di Studio: 7

- incremento di un'ora al giorno del servzio di apertura della Sala di Studio

Si pubblicano di seguito le nuove regole di accesso all'Istituto che recepiscono le modifiche divisate:

- “Regole di accesso all’Istituto e alla Sala di Studio. Modalità di consultazione del materiale archivistico. Modalità comportamentali nell’attuale fase di emergenza sanitaria da Covid-19”.In vigore dal 6 luglio 2021

Per scaricare il modulo di autocertificazione si rimanda alla Sezione "Riapertura emergenza covid-19".

Le nuove regole entrerano in vigore dal 6 luglio 2021. 

Si ricorda che, ormai da tempo,  l'Istituto ha in servizio una sola unità addetta al prelievo dei pezzi archivistici. 

Si avvisano, pertanto, gli utenti che, in caso di assenza improvvisa dell'unità, potrebbe non essere possibile assicurare il servizio.

Si ringraziano tutti gli studiosi per la collaborazione sino a oggi dimostrata.

Il Direttore

dott. Antonio Bruno

AVVISO DEL 3 GIUGN0 2021

Si dispone, con effetto dal 7 giugno 2021 la cessazione della quarantena precauzionale ai fini Covid-19.

Da tale data sarà, dunque, possibile consultare gli strumenti di ricerca e quanto collocato a scaffale aperto in Sala di Studio e in antisala, previa igienizzazione delle mani e nel rispetto delle distanze interpersonali di sicurezza e con il divieto di consultazione congiunta o contestuale. L'accesso in Antisala è consentito a una persona per volta.

AVVISO del 27 febbraio 2021: GIORNO DELLA MEMORIA

In occasione della Giornata della Memoria, l'Archivio di Stato di Treviso pubblica nel proprio sito facebook (https://www.facebook.com/archiviodistatotreviso) alcunidocumenti tratti dal fondo archivistico “Prefettura di Treviso”, relativi all’introduzione delle leggi razziali in Italia e alla discriminazione epersecuzione degli ebrei.

Con la speranza che questi documenti, possano costituire “pietre d’inciampo” (con riferimento all’opera di un artista tedesco intesa a permetuare la memoria delle vittime del nazismo) per chi avrà l’occasione di leggerli e, dunque, stimolo per approfondire, conoscere e non dimenticare ciò che è accaduto in Europa, le tante vittime di un folle piano di sterminio che non riguardò soltanto gli ebrei, ma anche rom, omosessuali, disabili, persone affette da malattie inguaribili o malformazioni fisiche.

AVVISO del 4 dicembre 2020

Si comunica che, in ottemperanza del DPCM 3 dicembre 2020, l'Archivio di Stato di Treviso ha riaperto al pubblico in data 4 dicembre 2020, secondo le modalità indicate nelle “Regole di accesso all’Istituto e alla Sala di Studio. Modalità di consultazione del materiale archivistico. Modalità comportamentali”, pubblicate nella sezione del Sito: "Riapertura emergenza covd-19".

Treviso,  4 dicembre 2020

Sospensione dei servizi di apertura al pubblico dal 6 novembre al 3 dicembre 2020

Si comunica che, come disposto dal DPCM 3 novembre 2020, i servizi di apertura al pubblico saranno sospesi dal 6 novembre fino al 3 dicembre 2020.

Treviso, 4 novembre 2020

..............................................................................

Orari di apertura al pubblico (orario sospeso, per gli orari di apertura della Sala di Studio nell'attuale emergenza sanitaria si veda la sezione del sito "Riapertura covid-19")

Giorni di chiusura nell'anno

Lunedì:8.10 - 13.50                   1 e 6 gennaio
Martedì:8.10 - 17.20lunedi di Pasqua, 25 e 27 aprile
Mercoledì:8.10 - 13.501 maggio
Giovedì:8.10 - 17.202 giugno
Venerdì:8.10 - 13.5015 agosto
Sabato:chiuso1 novembre
8, 25 e 26 dicembre

AVVISO AL PUBBLICO - 5 giugno 2020

Si comunica che, a partire dall'8 giugno 2020, l'Istituto riapre al pubblico in maniera contingentata e, esclusivamente, su appuntamento secondo le modalità indicate nelle "Regole di accesso all’Istituto e alla Sala di Studio. Modalità di consultazione del materiale archivistico. Modalità comportamentali" (da scaricarsi dalla sezione del sito: "Riapertura emergenza Covid-19").

Treviso, 5 giugno 2020 - Il Direttore

Ricerche per corrispondenza

Si comunica che, a causa dell'assoluta mancanza di personale con il profilo professionale di Archivista di Stato, ad eccezione del Direttore dell'Istituto e, più in generale, della grave carenza di personale dell'Istituto, non è possibile dare corso alle ricerche per corrispodenza con eccezione, per il momento, delle ricerche da effettuarsi nella serie archivistica "Ruoli matricolari del Distretto militare di Treviso", per i coscritti nati dal 1881. Per i coscritti nati tra il  1855 ed il 1880, l'utente potrà consultare le banche dati on line dell'Istituto, rinvenibili a partire dalla sezione "Ricerche genealogiche".

Treviso, 17 gennaio 2019

Il Direttore


Ricerche per corrispondenza relative ai ruoli matricolari dell'ex Ditretto militare di Treviso 

Si ricorda che già da anni l'Istituto ha pubblicato on line la banca dati dei coscritti nati tra il 1874 ed il 1880, oltre alla banca dati dei Renitenti al servizio di leva nati tra il 1855 ed il 1873. Entrambe le banche dati - utili ai fini delle ricerche genealogiche, in quanto consentono di reperire il Comune di nascita del coscritto, quando non noto - possono essere consultate all'indirizzo:

(http://ricerchegenealogiche.archiviodistatotreviso.beniculturali.it/)

Nonostante ciò continuano a pervenire numerosissime richieste per corrispondenza relative a coscritti nati tra il 1855 ed il 1880 che, a causa della grave carenza di personale, non possono essere evase. 

Si chiede pertanto, la cortese collaborazione degli utenti al fine di limitare le richieste per corrispondenza alla ricerca dei coscritti nati tra il 1881 ed il 1945 (le ricerche relative ai ruoli matricolari per i nati successivamente al 1945 dovranno essere indirizzate al Centro Documentale di Padova).

Treviso, 3 dicembre 2018

Il Direttore

RSS